Home > Tablet > Haipad M7 tablet 7” capacitivo – Recensione

Haipad M7 tablet 7” capacitivo – Recensione

Ho da poco acquistato un Tablet Haipad M7 nel Webstore italiano Extreme-Hi-Tech con sistema operativo Android 2.2. Lo stesso tablet viene anche commercializzato con il nome di Herotab C8, Dropad A8 o Itoos I7Pro con caratteristiche similari (fra le varie versioni cambia la memoria interna). Vi volevo illustrare in questa recensione una prova dettagliata delle singole funzionalità, caratteristiche tecniche, prestazioni, pregi, difetti, limiti, impressioni generali e ….. non meno importante ….. dove acquistarlo e prezzo.

I Tablet sembrano essere l’attuale punto di svolta nel panorama informatico, veri e propri computer ultraportatili che offrono una grande versatilità ma presentano un ridotto ingombro ed un peso limitato.

L’apparecchio di questo tipo più diffuso sul mercato è sicuramente l’iPad di Apple, bello e funzionale ma indubbiamente molto costoso. Esistono fortunatamente molti altri Tablet, spesso di produzione cinese, disponibili in una grande varietà di hardware e fasce di prezzo. Nel seguito dell’articolo trovate la prova completa del Tablet Haipad M7, un apparato particolarmente interessante per via del suo basso prezzo e delle ottime funzionalità offerte.

Confezione

Una confezione cartonata nera con poche scritte color argento contiene, oltre allo stesso tablet, anche alcuni accessori e altri elementi necessari al funzionamento dello stesso:

  • Piccolo guida introduttiva illustrata, in Inglese
  • cavo miniUSB – USB per il collegamento al PC
  • adattatore miniUSB – UDB per pendrive, hard disk o altro
  • caricabatteria/alimentatore da rete
  • cuffiette stereo
  • 1 cavo HDMI


Caratteristiche tecniche

L’M7 è mosso da un processore Cortex-A8 S5PV210 con velocità di clock di 1 Ghz. La memoria RAM ammonta a 512 Mb ed è di tipo DDR2.
Disco interno da 8Gb espandibile mediante schede SD/SDHC fino ad un massimo di 32 Gb.

Display LCD Touchscreen CAPACITIVO con diagonale di 7 pollici e risoluzione di 800×480 pixel.

Sensore di gravità (G-sensor) per cambiare automaticamente l’orientamento dello schermo.

Connettività WiFi 802.11 b/g per accedere ad internet mediante Access Point privati o Hotspot pubblici.

Fotocamera integrata da 2MPx

Connettore USB per il collegamento al PC. Slot per schede di memoria micro SD e SDHC. Presa Jack cuffie standard. Altoparlanti stereo. Microfono per registrazioni monofoniche incorporato.

Il software interno è impostabile in varie lingue, compreso un ottimo Italiano e Inglese. La traduzione è decisamente buona.

La batteria interna da 2200 mAh è in grado di fornire una autonomia di circa quattro ore con WiFi attivo e luminosità dello schermo al massimo. Il produttore dichiara 4 ore di riproduzione video e 6 ore di riprodurre file audio, tempistiche ampiamente rispettate dal dispositivo.

Il sistema operativo Android 2.2 e la presenza di Flash 10.1 lo rendono un dispositivo molto completo e ampiamente compatibile.

NOTA: con l’ultima versione di firmware 0523 il sistema operativo è android 2.3.1, compatibile con flash 10.2 ed inoltre ho scoperto che il tablet ha anche il Bluetooth 🙂

Funzionamento – interfaccia utente

Trattandosi di un Tablet, l’interazione avviene principalmente mediante il display Touchscreen di tipo capacitivo, uno strumento che si rivela veloce, intuitivo e preciso,

……è talmente sensibile che sembra quasi di utilizzare un iPad.

Anche le operazioni di scorrimento orizzontale e verticale vengono generalmente svolte in maniera del tutto naturale.
Essendo un display di tipo capacitivo può essere utilizzato comodamente con i polpastrelli delle dita, con una risposta veloce e precisa. Non necessita quindi di pennini. In particolare risulta molto comoda ed efficace la tastiera qwerty virtuale che appare a schermo ogniqualvolta si debbano immettere testi. Tastiera personalizzabile e facilmente sostituibile con le molte tastiere che si trovano da scaricare sul market.

Il sistema operativo è Android in versione 2.2, veloce, semplice e talmente intuitivo da rendere completamente inutile il ricorso a qualsiasi manuale. Decisamente buona la stabilità, durante i giorni di prova non ha mai manifestato blocchi o crash che mi costringessero ad un riavvio forzato.

Cosa ci posso fare?

Abbiamo ora più o meno capito cos’è e come funziona. Però non è un telefono e neanche un vero computer, allora cosa ci posso fare?
Trattandosi di un sistema aperto ed espandibile, i limiti alle attività che si possono svolgere con questo Tablet sono solo quelli imposti dalla nostra fantasia e, ovviamente, dall’hardware a disposizione.
Il bello di Android risiede infatti proprio nella sua elevata versatilità: ho una idea di ciò che vorrei fare, scorro il vastissimo parco software compatibile e trovo l’applicazione adatta alle mie esigenze.
L’operazione di ricerca e installazione di nuovi software è resa estremamente semplice dalle applicazioni che permettono di accedere ai vari market online (ufficiali e non), enormi cataloghi con decine di migliaia di programmi e giochi ordinati in categorie e sottocategorie. In alternativa si può ricorrere all’applicazione AppInstaller presente sul Market per l’installazione diretta di software in formato apk.

Queste a mio avviso le attività più interessanti da svolgere con il Tablet e alcuni consigli sui software più interessanti nei diversi ambiti di applicazione:

  • Accesso ad Internet – C’è la connettività WiFi, quindi basta andare in una piazza o centro commerciale con HotSpot pubblico oppure collegarlo ad un access point privato per sfrecciare in rete. Trovate già preinstallato un Browser, un client Email e alcuni programmi per accedere ai principali social networks e sistemi di messaggistica istantanea (Yahoo Messenger, MSN, Skype, Gmail etc).
    Per il discorso di espandibilità di cui sopra, non avrete difficoltà a reperire ed installare altri programmi per sfruttare ulteriori servizi di rete, ad esempio client specifici per Facebook o Twitter oppure il browser Opera Mini.
  • Ebook Reader – Trovate già preinstallato un software per visualizzare libri. Personalmente ne ho installati un altro paio (anch’essi gratuiti). Allo stato attuale sono quindi in grado di visualizzare documenti e libri in formato testo, PDF, Epub e molti altri.
    A tal proposito vi consiglio in particolare il software Aldiko per via della sua piacevole interfaccia in stile libreria e per la possibilità di trovare e scaricare libri con un semplice click.
  • Player audio – Il Player MP3 preinstallato svolge egregiamente il suo compito, manda in play i singoli brani o le playlist, visualizza le copertine degli album e all’occorrenza scarica e mostra sullo schermo i testi (lyrics) delle canzoni.
    Ovviamente se il player in dotazione non vi soddisfa potrete sostituirlo con qualunque altro liberamente scaricabile dalla rete.
    Se siete appassionati di musica vi consiglio di provare l’applicazione gratuita Music Junk con cui trovare e scaricare velocemente moltissimi brani in formato MP3.
  • Player Video – L’ampio Display da 7 pollici si rivela ottimo per guardare film, serie TV e cartoni animati. Il player in dotazione si comporta bene con files MP4 (codifica video MP4, Audio AAC). Se non vi soddisfa oppure se volete mandare in play files DivX-Xvid potrete ovviamente sostituirlo con altri player video per Android.
  • Mappe stradali – Non c’è il ricevitore GPS quindi non è possibile sfruttarlo come un vero e proprio sistema di navigazione turn-by-turn. Ciò non vieta comunque di utilizzarlo per la semplice consultazione di mappe. A tal proposito trovate preinstallato Google Maps, validissimo ma con funzionamento esclusivamente online. Se volete svolgere tale operazione anche in modalità offline (senza collegamento internet) vi consiglio l’ottimo MapDroyd che permette di scaricare gratuitamente e visualizzare le mappe stradali di quasi tutti i paesi del mondo (Italia compresa).
  • Documenti – Grazie all’applicazione Documents To Go (scaricabile gratuitamente dal Market) è possibile visualizzare i documenti di Microsoft Office (Word, Excel, Powerpoint) fino alla versione 2010. Con l’edizione Pro (a pagamento) dello stesso programma si possono anche editare i files, crearne di nuovi, inserire note, commenti e segnalibri.

Dove acquistarlo

Personalmente ho acquistato il mio tablet da un sito italiano Extreme-Hi-Tech negozio online di  Marzano Andrea – Modena (MO).

Devo dire che i motivi decisivi per la scelta di acquistare qui sono stati, oltre al prezzo conveniente, la presenza sul sito di numerosi contatti telefonici ed informatici (Mail, Messangers, ….), la disponibilità e cortesia del titolare e l’immediata risposta ad ogni mia richiesta di informazioni.

Naturalmente è da valutare positivamente anche il sapere di acquistare un prodotto già in Italia e non dalla Cina, con 2 anni di garanzia e con una notevole molteplicità di modi di pagamento.

Insomma un negozio online che, per esperienza personale, mi sento personalmente di consigliare a tutti.

Il tablet Haipad M7 può essere quindi acquistato da Extreme-Hi-Tech  per 210,00 euro Iva inclusa (in questo periodo in promozione anche con spese di spedizione incluse)

Consiglio personale: aggiungeteci 20,00 euro per questa comodissima custodia con tastiera.

Conclusioni – Impressioni generali

ASPETTI POSITIVI

  • Un apparato semplice da usare e decisamente versatile
  • sufficientemente piccolo e leggero da essere riposto in una borsetta a tracolla da portare sempre con noi
  • Lo schermo capacitivo offre un’ottima risposta al tatto.
  • Ottima traduzione italiana del sistema operativo
  • Possibilità di utilizzo della navigazione 3G mediante impiego di chiavetta esterna USB o wifi
  • supporto per memorie microSd fino a 32 Gb
  • Bluetooth presente e funzionale (con l’ultima versione di firmware 0523)

ASPETTI NEGATIVI

  • Nonostante la presenza di flash 10.1 non sono riuscito a far funzionare la applicazioni flash di Facebook (flash 10.2 con l’ultima versione di firmware 0523)
  • Al momento non sono ancora riuscito ad installare skype (problema risolto con l’ultima versione di firmware 0523)

Personalmente lo sto trovando particolarmente utile come terminale per la navigazione internet in mobilità mediante WiFi e per guardare film e serie TV (files MP4 memorizzati su una scheda SD). Fantastico anche per la lettura di libri.

Galleria fotografica

Vista anteriore: si notano fotocamera e pulsante Home in stile iPad

Vista posteriore:  si notano le aperture dello speaker

Vista laterale: connessioni

Vista laterale : si notano i due pulsanti per android ed un pulsante per accensione/spegnimento e standby

L’Haipad M7 messo a confronto con un iPhone 4

Galleria video

A seguire alcuni video sull’uso dellHaipad M7

Funzionamento generale del touch

Video sull’uso dell’uscita HDMI

E per finire un interessantisimo video sullo smontaggio e sui componenti interni del tablet.

Annunci
  1. 07/06/2011 alle 11:56

    Ciao,
    HO conosciuto Andrea Marzano personalmente e confermo la sua serietà, ho comprato 2 tablet M7.
    Volevo farti alcune domande:
    Questo tablet è stato da noi scelto per applicazioni domotiche, siamo produttori di schede elettroniche e stiamo sviluppando un sistema domotico semplice ed economico.
    Si tratta di un server WEB che comanda delle schede elettroniche
    Il tablet viene usato come terminale touch tramite la navigazione via Browser, e l’M7 si comporta bene vista la velocità del suo processore, ho fatto dei test con altri tablet Cinesi , ma la loro cpu era sotto il Ghz e non erano performanti per il nostro scopo.
    Scoperto L’m7 finalmente possiamo dire che la velocità va bene..,
    Però ho notato delle cose con non riesco a sistemare:
    Mi serve che il Display stia sempre acceso, ho visto che il massimo Time-out è di 30 Minuti.Ho trovato in configurazione , mi sembra su sviluppo la possibilità di non spegenere il Display se collegato alla rete elettrica e sembrava andasse bene,
    ma spesso dopo alcune ore , trovo il Tablet spento non in st-By e quindi devo riaccenderlo, ne ho due e entrambi si spegono..
    Poi ho visto che c’è la possibilità di attivare l’interfaccia Ethernet con un cavetto non incluso, dove si possono trovare..?

    Scusa la lunghezza del testo, comunque stiamo cercando terminale Android come l’M7
    con la sola necessità di utilizzare il Browser appunto pe ril nostro sistema, sia Via Wireless che con cavo Ethernet, se hai altri prodotti da indicarci…

    Saluti
    Michele Berton
    AlgoON
    Mestre

  2. federico
    08/06/2011 alle 09:49

    ciao, ottima recensione,
    dopo molti dubbi e paure mi sono deciso e procederò con l’acquisto del tablet.
    una curiosità, secondo te è possibile installare rom custom nel caso non venissero rilasciati più aggiornamenti?

    • 08/06/2011 alle 10:40

      Certo che è possibile. Una volta abilitato l’utente root il tablet non ha piú limitazioni.

  3. mec72
    14/06/2011 alle 20:32

    Ciao ma tutti i modelli di tablet come l’M/ hanno anche il Bluetooth che si attiva con agg. firmware?

    se no quale è quello sicuro che ha il Bluetooth?

    Ciao e grazie.

    • 14/06/2011 alle 20:54

      Allora, non tutti gli M7 dovrebbero avere il BT. In particolare l’M7 e M7+ no, mentre M7++ e M7-M si.
      Tieni peró presente che ad esempio io ho acquistato un M7 che non dovrebbe averlo e poi mi sono a sorpresa ritrovato il BT funzionante. Quindi molte volte nemmeno i venditori hanno il controllo dei prodotti che gli arrivano dalla cina.

  1. 27/05/2011 alle 10:11
  2. 08/06/2011 alle 22:08

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: